POLPETTINE DI PECORINO AL FORNO
Tipologia:
Secondi piatti
Difficoltà:
media
Tempo di preparazione:
45 minuti
Dosi:
per 6 persone

Ingredienti

  • 250 g di pecorino non troppo fresco né troppo stagionato
  • 150 g di pane raffermo (solo mollica)
  • latte
  • uno spicchio di aglio
  • 2 uova piccole
  • sale e pepe, q.b.
  • timo e/o basilico freschi, q.b.
  • olio extravergine di oliva, q.b.
  • pane grattato, q.b.

Preparazione

Preriscaldate il forno a 200 gradi.
Iniziate lavando le erbe (timo o basilico) tritandole finemente con l’aglio. In una ciotola mettete un po’ di latte per far ammorbidire il pane. Quando pronto, strizzatelo e mettetelo in una ciotola ben capiente. Aggiungete quindi il pecorino grattugiato, le uova, l’aglio, sale e pepe (fate attenzione a non salare troppo: il pecorino stesso conferirà sapore e sapidità!).
Lavorate quindi per ottenere un impasto omogeneo – ma non troppo, le polpette non devono mai risultare dure. Con le mani inumidite formate delle polpette. Rivestite la teglia da forno con la carta apposita e spennellatela di olio. Affinché siano croccanti, passate le polpette in un po’ di pan grattato, irroratele con un filo di olio e cuocetele per 30 minuti girandole a metà cottura. Servite calde con un buon contorno di verdure.